property='og:url'/> Boeri - Chocolate with a heart of cherry
CHE NE DITE DI AIUTARMI A FAR CRESCERE LA MAGICA ZUCCA?
CLICCA +1 PER FAVORE

domenica 4 dicembre 2011

Boeri - Chocolate with a heart of cherry

ENGLISH VERSION BELOW

Pralina di cioccolata con ripieno di liquore alla ciliegia simil "Mon chéri"


INGREDIENTI:

425g di cioccolato fondente
1 bicchierino di Kirsh


PREPARAZIONE

Scolate le  CILIEGIE DI VIGNOLA SOTTO SPIRITO TOSCHI e lasciatele scolare in un colino.
Sciogliete 250g di cioccolato fondente a bagno maria e aggiungeteci il kirsh.
Togliete il nocciolo alle ciliegie ed immergetele completamente nel cioccolato aiutandovi con uno stecchino e mettetele su un foglio di carta oleata, lasciandole asciugare al fresco.
Nel frattempo fate sciogliere il restante cioccolato a bagno maria, immergete nuovamente le ciliegie aiutandovi ancora con lo stecchino e adagiatele ancora sulla carta oleata.
Attendete un paio di giorni prima del consumo. 





IL MIO AIUTO IN CUCINA:

ENGLISH VERSION

Vignola cherries met alcohol in 1945, when the Toschi brothers got the idea of bringing a traditional local product to the Italian and international market.
The very special production process makes it possible for the fruit to retain part of its stalk and thus preserve all its quality and flavour.


INGREDIENTS:

425g of dark chocolate
35 Vignola cherries in alcohol TOSCHI
1 small glass of Kirsch



PREPARATION

Drain the Vignola cherries in alcohol TOSCHI and let drain in a colander.
Melt 250g of dark chocolate in a double boiler and add in the kirsch.
Remove the pit the cherries and dip them in chocolate is completely helping with a toothpick and place on a sheet of waxed paperleaving them to dry in a cool place.
Meanwhile, melt the remaining chocolate in a double boiler, dip cherry helping yet againwith a toothpick and lay them on waxed paper yet.
Wait a couple of days before eating.


12 commenti:

  1. Ma che belli, da sballo !
    Bravissima
    Mandi

    RispondiElimina
  2. mammina quando ero più ragazzina ne mangiavo almeno due al giorno sono buonissimi.. complimenti
    lia

    RispondiElimina
  3. i boeri!!!!!!
    quanti ne ho mangiati e quanti ne ho vinti!

    RispondiElimina
  4. Ma sono perfetti!!! Un'ottima idea per qualche regalino di Natale ;-)

    RispondiElimina
  5. ma sono spettacolari! complimenti!

    RispondiElimina
  6. Che grandiosa ricetta! Ne farò una quintalata da regalare al mio ragazzo, li adora! Grazie! ^__^

    RispondiElimina
  7. una ricetta facile!!!non credevo
    per queste feste ne faremmo un sacco!!!!!
    ciao cara
    baci

    RispondiElimina
  8. buoniiiii alla faccia dei mon cheri !!!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...